Veja todas as fotos de Gemelli Diversi

Il Ragazzo Della Porta Accanto

Gemelli Diversi

ouvir : conectando
aleatório
repetir
sem intro
Para adicionar mais músicas, clique em adicionar meu canal e depois em "Adicionar ao player"
  • tradução da letratradução letra
  • imprimir letraimprimir letra
  • corrigir
  • corrigir a letra
  • não está conseguindo ouvir a música, clique aqui!ajuda
Tra illusioni desideri incertezze e verità giorno dopo giorno crescerai in un mondo di santi e falsi eroi tu rimani sempre come sei… Dipenderà tutto da te lo sai amico avrai la vita che vuoi ci son passato e ti dico,non sarà facile crescere nel tuo quartiere e vedere con i tuoi occhi persone e città cambiare,sarai un bimbo felice che aspetta Natale,avrai giorni in cortile col tuo pallone andrai a scuola e sarà da allora che inizierai a intuire un po’ qua fuori come funziona,tra i compagni di classe le future promesse con le prime valutazioni di maestre mai viste,sarai quello dotato che non si applica o sai un genio in algebra o in aritmetica e fuori da qua vedrai le prime differenze tra la gente di chi poi ti tratterà a seconda di chi è più importante,e niente riuscirà a stenderti tra i primi amori che le stelle tenderanno porgerti,vivili e sii te stesso il primo sesso adesso è un chiodo fisso che sarà per sempre nella tua memoria,studierai storia vedrai miseria o te ne starai a pensare a lei per ore con la testa in aria… Rit. Tu non smettere mai di sognare anche se a volte incontrerai chi ti vorrà trascinare giù… E come al solito noi ci si incontra sul pianerottolo,la prima volta quant’eri piccolo reggevi a malapena il peso di quella cartella,tornavi a casa teso trascinando i piedi a terra,io stavo uscendo andavo in studio appena sveglio e tu mi hai detto:”Posso chiederti un consiglio per star meglio ?” Era la prima delusione d’amore per te,la prima volta da
fratello maggiore per me,mi sembra ieri vedi quanto vola il tempo,ci credi a ripensarci mi sto accorgendo che sei già grande e che quindi anch’io sto crescendo,oggi tu vai al lavoro io ritorno da un concerto e penso che di passi ne hanno fatti i nostri quattro piedi e quel sorriso solidale è uguale se mi vedi,ora ti guardo e posso dirti soltanto resta sempre te stesso il ragazzo della porta accanto… Rit.

álbum

Gravadora: Ricordi
Ano:
Faixa: 12




Facebook Google Plus

Denunciar conteúdo inapropriado

Aviso Legal - Política de Privacidade

Notificar erro
Selecione abaixo o tipo de erro da música


código incorreto, tente novamente(trocar imagem)
você deve selecionar uma das três opções antes de enviar 
Minha playlist
Colocar texto bem aqui pro caboclo ficar feliz e voltar pra casa
Minha playlist
Crie um nome para sua playlist nova ou substitua as músicas de uma playlist existente
Dê nome para sua playlist
substitua as músicas da playlist
ou
 
Atualizar Video
Você pode contribuir e corrigir o video desta música
Adicione a url correta do vídeo do YouTube
Ex.: https://www.youtube.com/watch?v=EDwb9jOVRtU
ARTISTA:

MÚSICA: